• 00_liceo.jpg
  • 01_indirizzi.jpg
  • 02_PON_fesr.png
  • 10_esterni.jpg
  • 11_interni.jpg
  • 12_murales.jpg
  • 22_certificazioni.jpg
  • 23_cambridge.jpg

Riparte la nuova stagione teatrale di prosa della nostra città. Una stagione interessante e piena di suggestioni che - come ogni anno - il Liceo Da Vinci sostiene con la partecipazione consapevole e agevolata degli studenti alle rappresentazioni.

A questo interessante vantaggio nel prezzo corrisponde l'iniziativa formativa "A scuola di Platea", grazie alla quale gli studenti potranno assistere ad incontri di preparazione e approfondimento sugli spettacoli da loro scelti; da anni infatti la Fondazione Pergolesi Spontini crede che sia importante tenere viva la tradizione teatrale jesina attraverso una attenzione sempre maggiore ai giovani spettatori e alla loro formazione.

Tutti gli studenti possono partecipare ad uno o più spettacoli a loro scelta al costo di 10 euro e assitere gratuitamente agli incontri predisposti. Per chi fosse interessato a partecipare le adesioni vanno date alle docenti referenti Prof.ssa Elvira Barba o Prof.ssa Paolinelli Selene entro il 9 Novembre; i posti per gli studenti verranno assegnati in base all'ordine di arrivo delle prenotazioni...Affrettatevi!

Di seguito allegati potrete trovare il calendario e gli spettacoli che rientrano nell'iniziativa "A scuola di Platea" e la locandina con le date  e gli orari degli spettacoli.

Si ricorda a tutti i docenti e agli studenti interessati che l'incontro di preparazione all'ascolto dell'opera lirica mozartiana "Le Nozze di FIgaro", tenuto dall'esperta Elena Cervigni, si terrà il giorno Lunedì 5/Novembre/2018 alle ore14.30 presso le Sale Pergolesiane. Nell'occasione sarà possibile ritirare i biglietti prenotati.

Invitiamo tutti gli studenti a prendervi parte sia per l'alto valore formativo che per l'importanza ai fini di un ascolto consapevole dell'opera lirica. 

"Ragazzi...all'opera!"

L'associazione Teatro Cocuje organizza, anche per quest'anno scolastico, dei laboratori teatrali destinati agli studenti degli Istituti superiori di Jesi, ponendosi la sfida di realizzare uno o più spettacoli che affrontino i temi proposti dal Festival dell'Educazione di Jesi per annodare un immaginario filo conduttore nel percorso educativo dei ragazzi, capace di raccogliere le varie suggestioni che il tessuto sociale propone.

Con l'attvità laboratoriale - che ha come fine la realizzazione di uno o due spettacoli che si terranno rispettivamente a Dicembre 2018 e a Maggio 2019 - si intende perseguire un fine educativo e didattico che condurrà gli allievi alla riscoperta della gestualità, della parola e del movimento, in un viaggio attraverso i testi, le storie e i personaggi del teatro sia classico che contemporaneo.

Gli appuntamenti previsti sono i seguenti:

Spettacolo di Dicembre 2018: incontri pomeridiani della durata di 2 ore una volta a settimana date da definire con i corsisiti;

Spettacolo di Maggio 2019: una volta a settimana (lunedì 14-16 per chi ha già partecipato; martedì14-16 per il gruppo dei principianti)

Tutti gli incontri si terranno presso il Liceo Classico "Vittorio Emanuele II", Corso Giacomo Matteotti. 

Le iscrizioni degli studenti devono pervenire entro il 5 Novembre 2018 alle referenti del progetto Prof.ssa Elvira Barba o Prof.ssa Selene Paolinelli che si incaricheranno di darne comunicazione agli organizzatori.

 

 

Anche quest'anno il Liceo Scientifico "L. Da Vinci" di Jesi promuove la partecipazione

degli studenti alla Stagione Teatro Ragazzi e Giovani organizzata dall'associazione

teatrale ATGTP. Gli spettacoli, che comprendono anche rappresentazioni in lingua,

previsti tutti in orario scolastico al costo di 7 euro a studente - sono prenotabili sin

d'ora contattando le docenti referenti Barba Elvira o Paolinelli Selene. 

La programmazione completa, di cui di seguito si allega il calendario e in calce la

brochure in formato pdf, con le schede relative agli spettacoli,

è rintracciabile anche all'indirizzo http://atgtp.it/programma-istituti-comprensivi/.

E' possibile inoltre inserire la visione degli spettacoli negli spazi delle assemblee

di classe organizzate dai rappresentanti o concordare l'uscita per il teatro, sia in lingua

che di interesse didattico, con i docenti di riferimento.

                                                                            Vi aspettiamo a teatro!



 

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (WEB_Libretto-Superiori.pdf)WEB_Libretto-Superiori.pdf1007 kB

Si ricorda a tutti i docenti e agli studenti interessati che l'incontro di preparazione all'ascolto tenuto dall'esperta Elena Cervini si terrà il giorno Martedì 23/Ottobre/2018 alle ore14.30 in Aula Magna. Nell'occasione sarà possibile ritirare i biglietti prenotati.

Invitiamo tutti gli studenti a prendervi parte sia per l'alto valore formativo che per l'importanza ai fini di un ascolto consapevole dell'opera lirica. 

"Ragazzi...all'opera!"

 

PSEUDOLUS

Il progetto "PLAUTO NELLE SCUOLE", cui il nostro Liceo ormai da anni partecipa, nasce per valorizzare e salvaguardare il grande patrimonio culturale della tradizione scenica latina, mettendo il teatro classico a disposizione degli studenti tramite un confronto più approfondito con il mondo antico, fondato non solo su un approccio teorico-concettuale ma soprattutto sull'esperienza sensoriale concepita come strumento di conoscenza. Quest'anno sarà offerta agli studenti la possibilità di assistere ad un' opera prodotta dal Teatro Europeo Plautino (TEP), compagnia ufficiale del "Plautus Festival" di Sarsina, festival di teatro classico, sostenuto e riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione Emilia Romagna, che si svolge nella città natale del commediografo. Per quest' anno TEP ha allestito lo PSEUDOLUS, la commedia di cui Cicerone racconta che Plauto “si divertiva” (gaudebat) in vecchiaia a comporre, rappresentata per la prima volta nel 191 a.c. quando Plauto aveva circa sessant'anni. La storia mette al centro la figura del servo astuto, Pseudolo, che, al servizio di Calidoro, raggira uomini e militari ed ottiene - grazie al proprio ingegno - ciò che vuole per sè e per il proprio padrone. Il tutto accompagnato da cantica e deverbia filologicamente ricostruiti cui seguirà, oltre la visione dello spettacolo, un dibattito tra i ragazzi e gli attori per cercare di entrare ancor più in profondità nell'opera. La rappresentazione, cui prenderanno parte alcune classi del nostro Istituto, si svolgerà il 23 Novembre 2018 presso il Piccolo di San Giuseppe.
Un grande classico del teatro latino cui quest'anno si aggiunge una doppia iniziativa: la possibilità di partecipare al bando " ARETE' " 2018/19, pensato da un lato per premiare la miglior recensione stilata dagli studenti con una somma di 1.000 euro destinata all'Istituto, e dall'altro per incentivare le due più innovative progettazioni culturali riguardanti la Cultura Classica con borse di studio fino ad € 4000. 
 
Selene Paolinelli

 

Il Centro Studi Calamandrei di Jesi, con cui il nostro Liceo collabora da anni, in collaborazione con  l’associazione culturale Diremare Teatro di Firenze, porta in scena uno spettacolo sulla figura del grande poeta russo Vladimir Vladímirovič Majakovskij :

"Fendendo Le stelle. Il pianeta Majakovskij" 

Lo spettacolo, che debutta al Teatro G.B. Pergolesi il 5 Ottobre alle ore 21,30, racconta la incredibile storia del poeta, ricca di poesia, passione ed impegno politico (sia prima che dopo la Rivoluzione d’ottobre, con i borghesi e i burocrati come bersagli delle sue feroci invettive), attraverso la voce di Lili Jur’evna Brik, la donna che ha accompagnato la breve vita (artistica, pubblica, privata) di Majakovskij. Dalla storia riaffiorano ricordi personali e l’atmosfera di un’età caratterizzata da grandi eventi storico-culturali: la rivoluzione d’ottobre, gli anni di freddo e di fame, lo slancio creativo della cultura, delle arti. Uno spettacolo in forma di lettura scenica che accompagna, all'interpretazione degli attori, video e musiche di scena in un continuo dialogo tra i protagonisti.

E' prevista un'anteprima dello spettacolo per i maturandi a cui prenderanno parte le classi 5AS e 5B del nostro Liceo il 5 ottobre alle ore 11.

Per tutti gli altri maturandi è possibile assistere allo spettacolo serale il 5 ottobre alle ore 21,3o  in convenzione con il Centro Studi Calamandrei, al prezzo di 5 euro. Per partecipare è sufficiente darne comunicazione e versare la quota alla professoressa Barba Elvira entro martedì 2 Ottobre.

Lo spettacolo serale ,inoltre, sarà introdotto per i liceali maturandi alle ore 18 nella Pinacoteca di Jesi dal grande storico Angelo d’Orsi che presenterà la lectio “1917. L’anno della Rivoluzione".